Lo sviluppo di un territorio passa anche per manifestazioni in grado di attirare sul posto molte persone. E per farlo, occorre non solo il luogo adatto, ma servono anche eventi di qualità, innovativi, curiosi, allettanti: in una parola imperdibili.

Che si tratti di appuntamenti enogastronomici, spettacoli musicali o teatrali, presentazioni bibliografiche, mostre artistiche o anche di una simpatica caccia al tesoro per giovanissimi o adulti, ora per la promozione eventi è fruibile una location perfetta a poca distanza da Taranto, esattamente nel Comune di San Giorgio Jonico.

LEGGI DI PIÙ

L’area in questione è quella nota come le Tagghiate, una ex cava per l’estrazione del tufo sottratta al degrado grazie a una profonda opera di bonifica e di riqualificazione urbana al solo fine di renderla pienamente fruibile e pronta ad ospitare anche un gran numero di persone e più eventi allo stesso tempo.

promozione eventi

Il tutto grazie all’importante Progetto “IncontArti alle Tagghiate” che vede in primo piano tre associazioni pugliesi che si sono fatte parte attiva per la valorizzazione del vecchio sito ormai in disuso da molto tempo, nella convinzione che potesse diventare un luogo dove poter organizzare varie manifestazioni. Un luogo che aveva ed ha tutte le carte in regola per poter ospitare appuntamenti di richiamo e di qualità.

Tuttavia, l’intento non è di certo quello di poter godere in via esclusiva del sito al quale è stata data nuova vita, seppur nel rispetto del suo passato industriale.

Infatti, le associazioni proponenti che hanno visto realizzarsi il loro Progetto “IncontArti alle Tagghiate”, si sono assunte sia il compito della promozione eventi da loro organizzati, sia quello di poter dar modo ad altre realtà locali e non di poter utilizzare l’ex area estrattiva per i loro eventi.

Pertanto, altre associazioni, istituti d’istruzione, organizzazioni varie possono rivolgersi a loro, che hanno formalmente la gestione del posto, per la promozione eventi che intendono varare. Il ruolo delle 3 associazioni è, infatti, quello di fare da tramite con la pubblica amministrazione (comune, enti pubblici) per autorizzare organismi esterni a svolgere eventi presso la struttura.

E i progetti sul tavolo sono già tantissimi, segno che la voglia del fare è molto forte e la promozione eventi ne è un lampante esempio.