Si sente spesso parlare di riqualificazione urbana. In molte zone dell’Italia si è tenuto conto di recuperare siti dismessi che facevano ormai parte dell’ “archeologia industriale”. Tuttavia, con il Progetto “IncontArti alle Tagghiate” la riqualificazione e la rivalutazione di un’area che oramai era dismessa, ha rappresentato una vera e propria “storia di successo”.

Infatti, è uno dei pochi progetti che si contraddistingue per la sua innovazione in Puglia, e non solo. E questo si può affermare senza alcun timore di smentita, visto che non risulta, almeno al momento, in alcuna altra zona italiana il completamento di un progetto con le medesime peculiarità.

Se fino ad oggi eravate abituati a sentir parlare di progetti di riqualificazione urbana incentrati su siti dismessi, come ex mattonifici, ex, birrifici, ex saline… quello delle tagghiate vede protagonista un luogo esclusivo: un’area di estrazione di tufo.
Quindi quello inerente le “Tagghiate”, grazie alle sue caratteristiche e risultati ottenuti si può a buon diritto annoverare tra i progetti più innovativi Puglia.

Per tantissimi anni, da quando l’attività era stata interrotta, questa zona dal suo indubbio fascino con le pareti tagliate e i tantissimi gradoni era stata caratterizzata da uno stato di abbandono e di degrado. Oramai lì non si sentiva più il rumore, familiare agli abitanti del luogo, dei mezzi in movimento e degli uomini al lavoro. Tutto era avvolto in un silenzio spettrale e tutto era inospitale.

Fortunatamente grazie alla notevole forza di volontà delle associazioni locali si è potuto riportare in vita un sito che era ormai in condizioni pessime, trattandosi di un’area da bonificare e da risistemare rispettandone, però, la sua anima.

Volontà, tenacia, abnegazione e, soprattutto, una forza positiva e propositiva profusa da associazioni, istituti d’istruzione, organizzazioni varie hanno reso concreto e reale quello che spicca tra i progetti più innovativi mai realizzati in Puglia che vede protagonista una vera e propria riqualificazione urbana.

Grazie alla messa in sicurezza e riqualificazione si è trasformato una location ideale per ospitare, avvolti da uno scenario unico al mondo, eventi di vario genere, a partire da spettacoli musicali e teatrali, manifestazioni folkloristiche, sportive e tanto altro in un posto dove la Natura la fa da padrona.

Ecco, quindi, che ora si ha uno spazio del quale tutti possono usufruire e che offre la possibilità non solo di organizzare eventi, ma anche di poter godere di un valore aggiunto che favorisce lo sviluppo sociale, culturale e anche economico di questa stupenda parte d’Italia.